Home / Agorà Report USA  / New York, taxi volanti in funzione dal 2025

New York, taxi volanti in funzione dal 2025

taxi volanti

La Grande Mela fa da apripista in un progetto che potrebbe rivoluzionare il trasporto mondiale. Dal 2025, infatti, a New York entreranno in funzione taxi volanti elettrici. A Downtown Manhattan il primo eliporto. Rivoluzione anche nel mondo delle consegne a domicilio.

Benvenuti nel futuro: a New York nel 2025 entreranno in funzione taxi volanti elettrici.

Se non si tratta di macchine volanti poco ci manca. I taxi volanti elettrici che dal 2025 entreranno in funzione a New York, infatti, sono simili a degli elicotteri. Essi, tuttavia, svolgeranno compiti fino ad oggi riservati alle macchine. Comprensibile l’annuncio in toni entusiasti dato dal sindaco della Grande Mela. “Voi potete sentire l’elettricità nell’aria qui a New York” ha commentato su X il primo cittadino. I video allegati mostrano questi velivoli che stanno eseguendo i test in vista della rivoluzione cittadina. Sì, perché l’eliporto in realizzazione a Downtown Manhattan sarà il primo al mondo per velivoli a propulsione elettrica.

Taxi volanti: gli obiettivi

Gli obiettivi sono: abbattere le emissioni di CO2, contrastare l’inquinamento acustico e decongestionare il traffico urbano. Una volta in azione, i taxi volanti permetteranno di spostarsi dall’aeroporto JFK al centro di Manhattan in appena 7 minuti. New York, del resto, punta ad abbattere dell’80% l’inquinamento cittadino da qui al 2050. Obiettivi ambiziosi, che confermano la rilevanza della città americana a livello globale.

Per ricaricarli bastano 5 minuti

Ma quali sono le caratteristiche tecniche dei futuri taxi volanti? Innanzitutto essi possono superare i 100 chilometri orari e sono in grado di coprire distanze di 40-60 chilometri. Come evidenziato in precedenza visivamente sono simili a degli elicotteri, anche per la capacità di decollare e atterrare in verticale. Sorprendentemente brevi i periodi necessari a ricaricare il mezzo. Occorrono appena 5 minuti per effettuare una ricarica, tempo davvero competitivo.

 

I taxi volanti non rappresentano l’unica novità che solcherà presto i nostri cieli. È noto, infatti, come nel prossimo futuro saranno i droni a consegnare nelle abitazioni i piccoli pacchi ordinati online. Una rivoluzione che cambierà ulteriormente il mondo del commercio, non senza rischi in termini di occupazione e sedentarizzazione dei consumatori. L’obiettivo di Amazon è quello di consegnare 500 milioni di prodotti in tutto il mondo entro la fine del decennio.

 

E l’Italia? Anche il Belpaese sta per apprestarsi al grande passo. Taxi volanti saranno in funzione in occasione del Giubileo del 2025 e delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina del 2026Già dal prossimo anno, inoltre, un taxi volante collegherà Roma con l’aeroporto di Fiumicino. La penisola farà da apripista in Europa anche per quanto riguarda i droni-corriere. I nostri cieli saranno presto solcati da MK30, un modello di drone che effettuerà consegne sotto i 2,5 chili, entro un tragitto di 12 chilometri. Un balzo tecnologico complessivo, è il caso di dirlo, da far venir le vertigini.

 

Per leggere tutti gli articoli del nostro partner clicca su Italia Report USA

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO