Home / Cultura  / Arte
Monet a Napoli

Monet arriva nel cuore del centro antico di Napoli con una mostra spettacolare che promette di non deludere i visitatori che si apprestano a riprendere a vivere i luoghi della cultura. Fino al 20 ottobre nella Chiesa di San Potito sarà possibile “immergersi” nel vero senso della parola nella realtà del celebre pittore francese, in un’esposizione site specific che, grazie al luogo che la ospita, si trasforma ogni volta davanti agli occhi del visitatore. ‘Claude Monet: the immersive experience’ accompagna il visitatore in un viaggio

0
arti visive roma

Apre venerdi 11 Giugno la IV edizione dell’Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma dal titolo Global Change, Anni Venti. La mostra, articolata su cinque sedi espositive, indagherà i cambiamenti globali dell’ultimo ventennio.

0
klimt casina pompeiana

Per la prima volta a Napoli dal 3 maggio al 31 luglio 2021, nella Casina Pompeiana della Villa Comunale arriva la mostra “KLIMT Arte Virtuale e Immagini”. Organizzata da Fast Forward, Alta Classe Lab e Next Event in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione, Cultura e Turismo del Comune di Napoli, la mostra virtuale si avvarrà di 16 postazioni.

0
frida kahlo al pan

Frida Kahlo Corporation sceglie Napoli come prima città della mostra evento portando al Pan - Palazzo delle Arti, dal prossimo 3 maggio e fino al 29 agosto 2021, l'esposizione che rivela uno sguardo intimo e privato sull’artista più conosciuta e amata del Messico. Per la prima volta in Europa viene mostrata al pubblico una selezione unica, appassionante e rivelatrice di fotografie e lettere che si riferiscono a momenti conosciuti ed inediti della vita di Frida Kahlo.

0
Uffizi ClubHouse

[vc_row][vc_column][vc_column_text] Il noto storico e critico d’arte Daniele Radini Tedeschi, curatore alla Biennale di Venezia e responsabile di numerose pubblicazioni sull’arte antica e contemporanea, si pronuncia negativamente sulle operazioni social della Galleria degli Uffizi. La Galleria degli Uffizi sbarca su ClubHouse “Dopo Facebook, Instagram, Twitter e Tik Tok, è di oggi la notizia che la Galleria degli Uffizi sbarcherà su ClubHouse, con la partecipazione del suo direttore Eike Schmidt ad una chat sull’arte. Questo se da un lato fa parte di una strategia di marketing che la Galleria

0
MAV 5.0

Il Virtual multi Reality (MAV) di Ercolano è un museo interattivo e anche in tempi di Covid permette di visitare gli scavi di Pompei ed Ercolano in un percorso immersivo e virtuale. Se in tempi di pandemia, i musei e i luoghi dedicati all’arte sono purtroppo ancora chiusi, c’è un luogo dove è possibile vivere un’esperienza immersiva, a spasso nella storia, con un semplice click. Non lontano dall’antica Pompei, a pochi passi dal fascino secolare degli scavi di Ercolano, sorge il MAV, il primo Museo

0
Museodivino Divina commedia

Il 2021 è l’anno di Dante Alighieri e come ogni buona tradizione che si rispetti, l’Italia si prepara a celebrare i 700 anni della sua morte. La pandemia di certo non ha posto un freno, anzi! Noi per l’occasione ci siamo imbattuti nella Divina Commedia più piccola al mondo che il Museodivino di Napoli conserva con tanta fierezza. Qui infatti, attraverso gusci di noce e qualche goccia di pittura, le mani del sacerdote Antonio Maria Esposito hanno raccontato il viaggio che Dante intraprese nella primavera

0
Timeless arte senza tempo

“Timeless Immortal Art” Arte senza tempo, la rivoluzione culturale di uno dei più piccoli ed anonimi comuni d’Italia, ‘’Merì’’, che diventa un museo eterno a cielo aperto, donando l’immortalità a 60 artisti provenienti da tutte le nazioni del mondo. Il progetto sbarcherà in Cina, con lo stesso gruppo di artisti, fortemente voluto come progetto artistico innovativo, dai Colossi Cinesi. Altre nazioni si preparano ad ospitare questo progetto.

0
Rinascimento

Progettare il nostro futuro. È l’urlo di chi in questo tempo ha deciso di non fermarsi. Il periodo di grande incertezze induce un momento di riflessione: il nostro presente è paragonabile ai “secoli bui” del Medioevo? Effettivamente c’è chi in questo 2020 vede l’inizio di un nuovo Medioevo. La storia però ci ha anche insegnato che ad ogni crisi segue una rinascita. Ecco che allora, oggi rivolgere lo sguardo al Rinascimento, a quello “splendido fiore sbocciato in mezzo al deserto” come lo definiva lo storico svizzero

0

Finalmente l’attesa è finita. Dopo 16 anni, Marina Abramović, pioniera della performance art, torna a Napoli con l’esposizione ‘Estasi / The Kitchen. Homage to Saint Therese’. Venerdì 18 settembre presso la sala delle carceri del Castel dell’Ovo di Napoli, è partita la nuova tappa di ‘Estasi’, progetto espositivo ideato da VanitasClub e curato da Casa Testori, con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli. Una mostra itinerante dove tre maxi video tratti da ‘The Kitchen. Homage to Saint Therese’, performance eseguita

0
1 2