Home / Lifestyle  / Interior Design  / Glas Italia, raffinate trasparenze

Glas Italia, raffinate trasparenze

Glas Italia fondata in Brianza all’inizio degli anni Settanta, produce mobili, porte, pareti divisorie e complementi d’arredo in cristallo, facendo leva sull’esperienza e le conoscenze tecniche patrimonio della centenaria vetreria di famiglia, nonché su un’innata passione nella lavorazione del cristallo.

 

Lo studio e la progettazione del vetro di Glas Italia si avvalgono delle più avanzate tecnologie, in grado di vincere le sfide concrete che lavorazioni sempre più complesse comportano: incollaggi con tecniche UV, stampe digitali su grandi lastre, serigrafie, sagomature a getto d’acqua, incisioni a rilievo, sabbiature, tempera e stratifica con pellicole colorate, tessuti e reti metalliche.

 

Grazie a queste competenze specifiche e a una costante ricerca formale ed estetica, l’azienda nell’ultimo decennio ha ampliato il proprio campo d’azione dall’arredo a quello della progettazione di interni, investendo nella creazione di una collezione di porte e pareti divisorie in grado di fornire spunti progettuali di sorprendente valenza decorativa a un pubblico di addetti ai lavori sempre più esigente.

 

Uno sviluppo che ha portato Glas Italia a essere presente oggi in tutti i cinque continenti e in più di 100 nazioni. Tutti i prodotti Glas Italia sono firmati da un team di designer internazionali che vedono nell’azienda la competenza e il know-how per dar forma alle idee e alle intuizioni del loro talento creativo. Tra questi: Piero Lissoni, Edward Barber & Jay Osgerby, Mario Bellini, Ronan & Erwan Bouroullec, Naoto Fukasawa, Johanna Grawunder, Shiro Kuramata, Jean-Marie Massaud, Jasper Morrison, Nendo, Patrick Norguet, Jean Nouvel, Ettore Sottsass, Philippe Starck, Patricia Urquiola, Tokujin Yoshioka.

Sherazade Slide Patchwork

Sherazade Slide Patchwork è un’anta dalla grande eleganza e cura dei dettagli, la cui superficie è ripartita in quattro riquadri, in cui possono essere posizionati diversi tipi di cristalli temperati monolitici 6 mm o stratificati mm 3+3. Questi pannelli, tramite una guarnizione, vengono inseriti al centro di profili d’alluminio, forniti in cinque diverse finiture. I vetri, disponibili in una vastissima gamma di finiture, sono certificati secondo le normative di sicurezza ANSI Z97.1 e UNI ENI 2150 (ad eccezione di 533. retinato).

glas italia

Shimmer Designer: Patricia Urquiola

Tavoli alti, bassi e consolle in cristallo stratificato e incollato, con una speciale finitura multicromatica cangiante, la cui colorazione varia in funzione dell’angolo di incidenza della luce e del punto di osservazione. Ne risultano oggetti dall’aspetto magico ed etereo. Disponibili in cristallo acidato o trasparente. Nei tavoli alti le basi sono smontabili e vengono fissate ai piani tramite piastre metalliche, dissimulate da decori circolari con finitura coprente.

 

glas italia vetro

Naked Designer: Piero Lissoni

Tavolo alto allungabile realizzato in cristallo trasparente o trasparente extralight temperato, con piano da 15 mm. e gambe da 19 mm. Le due prolunghe, posizionate alle estremità del piano, si aprono e chiudono per rotazione grazie a delle speciali ed innovative cerniere fissate al cristallo. Disponibile con pistoni neri o arancio fluorescente.

glas italia vetro

Commodore Designer: Piero Lissoni

Mobili in cristallo stampato a righe o quadretti, temperato e incollato a 45°, con base argentata. Le antine scorrevoli sono inserite in guide di plexiglass trasparente, mentre le esili gambe sono in metallo cromato lucido. Forniti con ripiani in cristallo extralight mm. 8 temperato.

glas italia

Punto di riferimento a Napoli è Novelli Arredamenti via Vetriera N. 20

 

Di Tiziana Gelsomino

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO