Home / Lifestyle  / Wellness  / Miamo  / Come la mettiamo con le vitamine?

Come la mettiamo con le vitamine?

Vitamin C 30+ miamo

Sembrerà banale ricordarlo, ma ogni prodotto che arriva sul mercato è frutto di una ricerca che anticipa la sua uscita di mesi e talvolta anni. In modo particolare quando si tratta di prodotti per il benessere.

La cosmeceutica prima di portare un prodotto sulla nostra pelle, attraverso processi di ideazione, ottimizzazione, test in laboratorio, protocolli di approvazione, è tutta una serie di passaggi che risulterebbero noiosi in questa sede ma che è bene rimarcare per dare un senso a quello che sto per raccontare.

Vitamin C 30+ di Miamo, l’alleato per una nuova routine

L’impatto del Coronavirus nelle nostre vite ha fatto sì che da un anno a questa parte tutte le nostre abitudini subissero cambiamenti profondi. E non parlo di abitudine a caso, perché uno dei nostri temi per i quali da sempre tengo a sottolineare l’importanza è quello della routine. Questo perché da una parte non mi sono mai fatta incantare da quei prodotti che promettono effetti immediati, dall’altro perché proprio perché credo nella costanza e nel l’importanza della continuità quando ci si affida ai principi attivi di un prodotto o di un protocollo medicale per la cura della pelle quando si spera di ottenere un risultato.

 

E il risultato sta stampato sulla faccia dei nostri pazienti. Lo dico perché ho il piacere di presentare ai lettori di Agorà il siero Vitamin C 30+ di Miamo, ultimo ritrovato della cosmeceutica che abbiamo presentato recentemente, a porte chiuse, sapendo di dare un contributo essenziale a questa routine così differente, ma ormai quasi consolidata, e che per un po’ di tempo continuerà a caratterizzare le nostre giornate.

Vitamine: nutrimento e forza per la pelle

La premura nello spiegare che tutti i procedimenti richiedono mesi o anni di ricerca e per spiegare, non certo giustificare, il fatto che un prodotto che oggi risulta essenziale, non sia, chiaramente, figlio del momento quanto figlio di un’intuizione derivante dall’osservazione continua di ciò che ci circonda alla ricerca di tutto quello che può garantire uno stato di benessere ottimale.

 

Le carenze alle quali sottoponiamo il nostro organismo quotidianamente, purtroppo sono tante, spesso inevitabili: siamo stati costretti a sacrificare gran parte della vita all’aria aperta, motore essenziale di ossigenazione del nostro corpo e di conseguenza della nostra pelle, inevitabilmente anche le nostre abitudini alimentari hanno subito variazioni. L’idea di integrare anche a livello topico attraverso un siero alla vitamina C, che significa nutrimento e forza per la pelle è arrivata quando poteva essere un complemento mentre oggi, va da sé, è sostanza.

 

Sono felice quindi di condividere con voi la nascita di questo prodotto, mettendomi a disposizione per tutto quello che ne concerne le informazioni circa l’utilizzo e i benefici.

 

Di Elena Aceto di Capriglia

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO