Home / Agorà Report USA  / “Panettone World Championship”: vince il Maestro Aniello di Caprio

“Panettone World Championship”: vince il Maestro Aniello di Caprio

Panettone World Championship

L’Italia sbaraglia al campionato mondiale del panettone di Natale. “Panettone World Championship”, il primo premio per la ricetta classica va al Maestro Aniello di Caprio della pasticceria Lombardi e della scuola di cucina e pasticceria “Dolce e Salato” di Maddaloni, Caserta.

Il panettone più buono è a Maddaloni-Caserta

L’Italia sul gradino più alto del “Panettone World Championship”. Un  risultato scontato per chi conosce la prelibatezza di un prodotto Made in Italy e con una storia millenaria. Ma se fino a poco tempo fa la capitale del panettone di Natale era Milano da oggi lo scettro passa a Caserta, la città della Reggia vanvitelliana.

 

ll Maestro pasticciere Aniello di Caprio della scuola di cucina e pasticceria “Dolce e salato” e della Pasticceria Lombardi di Maddaloni, città a sette chilometri dal palazzo reale, ha preparato il panettone che ha vinto il primo premio mondiale per la categoria “panettone tradizionale”.

 

Il campionato “Panettone World Championship” è stato promosso e organizzato dall’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano, con il patrocinio del ministero dell’Agricoltura, in collaborazione con Italian Gourmet in qualità di official media partner e HostMilano.

“Panettone World Championship”: il progetto

La nuova edizione del campionato mondiale del panettone ha visto sfidarsi, per la prima volta, otto team formati da maestri provenienti da ogni PaeseQuest’anno la competizione di lievitati più famosa in Italia si è svolta a squadre e non più in solitaria.

 

Panettone World Championship nasce con l’obiettivo di far conoscere l’eccellenza a livello internazionale del Panettone di Natale artigianale mettendo a confronto le diverse culture di chi produce questo dolce partendo esclusivamente dal lievito madre. 

Vince l’Italia!

 

La giuria tecnica, presieduta da Thierry Bamas Luca Mannori, composta dai team manager di ogni nazionale, ha decretato il trionfo dell’Italia, con il primo posto per il panettone tradizionale del Maestro Aniello di Caprio, al cioccolato del Maestro Giuseppe Mascolo e quello innovativo salato del Maestro e capitano della squadra Claudio Gatti. Un risultato ottenuto grazie al lavoro e alla dedizione di tutta la squadra, insieme al team manager Davide Malizia, ai coach Ezio Marinato e Maurizio Bonanomi, e alla riserva d’eccellenza Beniamino Bazzoli.

 

Al secondo posto il Giappone (argento per il tradizionale e l’innovativo, e bronzo per quello al cioccolato) con i Maestri Kanako Takada, Seiji Yamanaka e Yoshihiro Fujisawa.

 

Il terzo posto è andato all’Argentina (seconda a parimerito con la Spagna per il panettone al cioccolato e terza per l’innovativo) con i Maestri Juan Manuel Alfonso Rodríguez, Samuel Gonzales e Nicolàs Welsh.

 

Guarda il video!

 

 

Per leggere tutti gli articoli del nostro partner clicca su Italia Report USA

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO