Home / Cultura  / Arte  / Domenico Sepe presenta il nuovo progetto artistico dedicato alla Sirena Partenope

Domenico Sepe presenta il nuovo progetto artistico dedicato alla Sirena Partenope

domenico sepe

Grande attesa per oggi alle ore 16.30, quando il maestro Domenico Sepe, nello storico ed elegante Salone degli Specchi del Grand Hotel Parker’s di Napoli, presenterà il suo nuovo progetto artistico dedicato alla Sirena Partenope, creatura generatrice della Città di Napoli.

L’incontro con Domenico Sepe, al quale saranno presenti la Famiglia Avallone – proprietaria del più antico grand hotel di Napoli – e il direttore del Parker’s Andrea Prevosti, conferma la costante vocazione del prestigioso albergo partenopeo nell’accogliere eventi culturali e autentici protagonisti del mondo dell’arte contemporanea, ospitando grandi mostre.

 

L’evento di presentazione anticiperà, infatti, l’apertura di un’ampia mostra temporanea di Domenico Sepe, curata dal giornalista e scrittore Michelangelo Iossa.

Sirena Partenope, il nuovo progetto artistico di Domenico Sepe

 

Inoltre, lo scultore esporrà, per la prima volta, alcune delle sirene create per il suo nuovo progetto artistico, insieme al bozzetto – in corso d’opera – della nuova monumentale scultura dedicata alla Sirena Partenope.

 

Per tutti i partecipanti sarà un’occasione di conversazione con l’artista, nel segno di una esposizione che intende anche rappresentare un dialogo contemporaneo con la meravigliosa collezione di bronzi esposti al Parker’s, ispirata alle statue classiche presenti a Pompei ed Ercolano.

 

Il 2024 segnerà l’avvio di una collaborazione tra il maestro Sepe e il grand hotel del Corso Vittorio Emanuele: l’artista, infatti, collaborerà con il Parker’s nelle fasi di catalogazione delle sculture della collezione dell’albergo.

Un’esposizione “oltre gli spazi”

Il progetto espositivo vedrà per la prima volta le opere del maestro Sepe dialogare direttamente con lo spettatore attraverso un’esposizione pronta ad andare “oltre gli spazi”. E ciò grazie ad una mostra capace di superare i cosiddetti ‘spazi convenzionali’.

 

Attualmente Domenico Sepe, sempre all’interno del Grand Hotel Parker’s, in seno alla seconda edizione della mostra “Parker’s Meets Bond” curata da Michelangelo Iossa e dedicata al mito 007, espone già, in una sezione “site specific”, 14 opere inedite dedicate a Ian Fleming, autore dei libri che hanno ispirato la saga cinematografica dedicata al leggendario agente segreto britannico.

 

L’incontro rappresenterà anche l’occasione per assistere alla consegna, da parte dell’artista Sepe al curatore della mostra, di una nuova opera-bassorilievo dedicata al romanziere inglese Fleming.

 

Dopo l’anteprima, l’accesso alla mostra sarà consentito comunicando la propria presenza a mezzo mail al seguente indirizzo: scultore.domenicosepe@hotmail.it

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO