Home / Costume & Società  / Attualità
parole

Nel corso della pandemia abbiamo attraversato fasi molto differenti. Ma un tratto di continuità è rappresentato certamente dal “racconto” mediatico della situazione che viviamo. Passando infatti dalle incertezze iniziali fino alla quarantena, e poi dalla ripresa fino ai timori di queste settimane per la cosiddetta seconda ondata, si è visto come gli umori delle varie testate e quelli della comunicazione istituzionale giochino sempre un ruolo fondamentale.

0
Intervista a Paolo Ascierto

Eravamo appena agli inizi della quarantena quando una notorietà improvvisa lo ha letteralmente consacrato agli occhi degli italiani, rendendolo nel giro di poche settimane un simbolo della lotta al coronavirus. Ma Paolo Ascierto, prima di essere un eroe popolare, è soprattutto un medico di livello internazionale. Dirige infatti l’unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto dei tumori Pascale di Napoli, ed è stato recentemente indicato quale primo oncologo al mondo dal prestigioso sito americano Expertscape.com, che ha valutato sia la qualità

0
Positano

Una stagione turistica diversa, quella di Positano, con pochi turisti stranieri e più affluenza nel week end con l’arrivo degli italiani. La perla della costiera amalfitana non ha registrato alcun caso di Covid e riparte tra speranze e preoccupazioni. Anche con l’importante contrazione del turismo americano e australiano. Ristoratori e negozianti sono tutti d’accordo: “Ripartiamo con lentezza ma siamo positivi”.

0
Temptation Island

Ieri sera mia moglie ha chiesto un falò di confronto. Non ho asciugato la doccia. Se n'è accorta riguardando la scena nel pinnettu. Maledetto pinnettu! Per fortuna la produzione è intervenuta e posso continuare il mio viaggio nei sentimenti. Effetti collaterali di Temptation Island, il programma condotto da Filippo Bisciglia e prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi, in onda, anche quest'anno su Canale 5. Tutti lo guardano e chi dice di non seguirlo, mente a se stesso.

0
Vacanze

Armati di pinne, fucili, occhiali, mascherine monouso, gel disinfettanti e gettate al vento le autocertificazioni, gli italiani si preparano ad un’ estate nata sotto il segno dell'incertezza. Il dove e, soprattutto, il come, è un dubbio che, oggi più che mai, attanaglia gli abitanti del Bel Paese, costretti a fare i conti con le tante restrizioni del post Covid-19. La strada che porta alle vacanze si presenta quindi tortuosa ed articolata. E si sa quando non si conosce il percorso l'unico “amico” in grado di

0
Ischia

L’isola di Ischia si prepara ad una stagione turistica ricca di incertezze. Anche il resort che a Sant’Angelo ha da sempre ospitato la cancelliera tedesca Angela Merkel apre con qualche riserva. “La nostra speranza? Quella almeno di rientrare nei costi. Apriamo perché dobbiamo aprire – spiega Espedito Ranieri, general manager del Miramare sea resort and spa- perché è giusto sostenere le famiglie dei nostri dipendenti e per non far morire il turismo dell’isola ma non sappiamo a cosa andremo incontro”.

0
Scuola

Attenti alle mamme napoletane! Durante i mesi di lockdown hanno osservato i loro figli alle prese con la didattica a distanza, intuendone le criticità e immaginando scenari per il prossimo futuro. E non sono rimaste certo con le mani in mano, hanno provato a fare rete e, grazie al tam tam dei social, si sono confrontate, hanno messo a paragone esperienze diverse, hanno ascoltato i ragazzi di varie età e con condizioni familiari differenti e hanno stilato un elenco di proposte per il prossimo futuro. 

0

Non c’è rete, manca il wi-fi, esclamiamo spesso. Ma la nostra insofferenza potrebbe presto diventare un ricordo, visto che la quinta generazione dello standard per le connessioni internet e le reti mobili, il 5G appunto, promette di coprire ogni centimetro del pianeta, con un segnale che, in alcuni dei suoi principali parametri, si moltiplicherà di oltre 100 volte rispetto all’attuale 4G.

0
Fase 3

L’Università del Sannio si interroga sulla fase 3 e prova a stimolare il dibattito pubblico per la ripresa economica. Il 12 maggio, alle ore 16:30, in diretta sulla pagina Facebook dell'Ateneo il seminario dal titolo: “Immaginando la fase 3, tra emergenza sanitaria e ripresa economica.” A seguito dell’emergenza COVID-19 il tessuto economico dovrà affrontare difficoltà senza precedenti, che in molti casi, soprattutto al Sud e nelle aree interne, si andranno ad aggiungere a debolezze storiche. Confindustria stima all’8% il calo di PIL per il secondo

0

Un assembramento digitale, prendendo in prestito proprio una delle riflessioni pubblicate, lo potremmo definire così: ‘Uniti x davvero’. Un canale Instagram nato per dar voce alle esperienze, alle riflessioni, alle paure e alle visioni del futuro legate alla quarantena, questa incredibile situazione in cui l'Italia e il mondo intero si trovano a causa del Coronavirus. L'obiettivo ambizioso è dar vita poi ad un vero e proprio docusocial, raccogliendo e mescolando le testimonianze di decine e decine di persone.

0
1 2 3