Home / Gingery  / Le personalità del viaggiatore. Tu che tipo di viaggio scegli?

Le personalità del viaggiatore. Tu che tipo di viaggio scegli?

tipi da vacanza

Per alcuni la parola “vacanza” vuol dire spiagge assolate o grandi alberghi in famose città. Per altri ancora il paesino solitario in montagna. Le tipologie di vacanza sono tante, non esiste quella giusta o sbagliata, ma soltanto quella che più ti piace.

 

Ognuno ha una sua idea di vacanza, ma qualunque sia il tipo di viaggio l’importante è che ti renda felice. Sei un tipo da vacanza al mare o da montagna? Desideri il relax o l’avventura? Romanticismo o azione? Fidanzato/a o amici?

Tipi da vacanza e personalità del viaggiatore

I tipi da vacanza, pur essendo molteplici e variegati, possono essere facilmente identificati sulla base della personalità del viaggiatore. A definire la meta saranno i sui suoi obiettivi, le esigenze, il budget e la voglia di alzarsi dal divano per preparare la valigia – che pare poco – ma è la causa principale che spinge il pigro a scegliere la cosiddetta vacanza da casa.

 

Immancabile è il tipo da spiaggia. Convenzionale, certo, ma comunque inattaccabile per la sua scelta di trascorrere l’estate con la sabbia tra le dita, sulle gambe, sulla pancia, sulle spalle, sulla faccia, in bocca, negli occhi, tra i capelli… e poi si gode un bel tramonto. 

 

Il tipo da montagna è un po’ anticonformista, apprezza l’aria frizzantina, i paesaggi rustici, il verde, i campi, i prati, l’aria di libertà e la totale assenza di sabbia.

 

Il tipo solitario è il viaggiatore eremita, colui che ricerca la strada del proprio io interiore. La sua sarà un’indimenticabile vacanza, un dono, un viaggio alla scoperta del destino accompagnato dai rumori del mondo e non dell’amico che mangia a bocca aperta, russa e ti propone il falò sulla spiaggia, dove c’è la sabbia.

 

Il tipo da crociera è un essere assai furbo perché conserva i comfort della permanenza in un luogo accogliente, senza abbandonare l’ideale di movimento. 

 

Il tipo da avventura, di solito, corrisponde col tipo da trekking e nella sua idea di vacanza speciale si bruciano parecchie calorie, si sudano innumerevoli camicie, si percorrono infinite salite. Poi entrambi tornano a casa e devono farsi un’altra vacanza per riposarsi dalla prima.

 

Il tipo last minute è quello che si scoccia di organizzarsi e di fare la valigia. Ma poi si è dato da fare all’ultimo minuto. Alla fine questa iconica figura coincide con il tipo da casa, anche detto il tipo on the road: un paio di giri intorno al palazzo con tappa all’unico alimentari aperto ad agosto e un’abbuffata di serie TV. 

 

Di Francesca Giorgio

Per alcuni la parola “vacanza” vuol dire spiagge assolate, per altri grandi alberghi in famose città, per altri ancora il paesino solitario in montagna. I tipi da vacanza sono tanti, non esiste giusto o sbagliato, soltanto quello che ti piace!

 

Ognuno ha una sua idea di vacanza, ma qualunque sia il tipo di viaggio l’importante è che ti renda felice. Sei un tipo da vacanza al mare o da campagna? Desideri il relax o l’avventura? Romanticismo o azione? Fidanzato/a o amici? 

Tipi da vacanza e personalità del viaggiatore

I tipi da vacanza, pur essendo molteplici e variegati, possono essere facilmente identificati sulla base della personalità del viaggiatore. A definire la meta saranno i sui suoi obiettivi, le sue esigenze, il budget e la voglia di alzarsi dal divano per preparare la valigia, che pare poco, ma è la causa principale che spinge il pigro a scegliere la cosiddetta vacanza da casa.

 

Immancabile è il tipo da spiaggia. Convenzionale, certo, ma comunque inattaccabile per la sua scelta di trascorrere la vacanza con la sabbia tra le dita, sulle gambe, sulla pancia, sulle spalle, sulla faccia, in bocca, negli occhi, tra i capelli… e poi si gode un bel tramonto.

 

Il tipo da montagna è invece un po’ anticonformista. Apprezza l’aria frizzantina, i paesaggi rustici, il verde, i campi, i prati, l’aria di libertà e la totale assenza di sabbia.

 

Il tipo solitario è il viaggiatore eremita, colui che ricerca la strada del proprio io interiore. La sua sarà un’indimenticabile vacanza, un dono, un viaggio alla scoperta del destino accompagnato dai rumori del mondo e non dell’amico che mangia a bocca aperta, russa e ti propone il falò sulla spiaggia… dove c’è la sabbia!

 

Il tipo da crociera è un essere assai furbo, perché conserva i comfort della permanenza in un luogo comodo e accogliente, senza abbandonare l’ideale di movimento.

 

Il tipo da avventura, di solito, corrisponde col tipo da trekking. Nella sua idea di vacanza speciale si bruciano parecchie calorie, si sudano innumerevoli camicie, si percorrono infinite salite, poi tornano a casa e devono farsi un’altra vacanza per riposarsi dalla prima.

 

Il tipo last minute è quello che si scocciava di organizzarsi e fare la valigia, ma poi si è dato da fare all’ultimo minuto. Infatti, spesso alla fine coincide con il tipo da casa, anche detto il tipo on the road. Un paio di giri intorno al palazzo con tappa all’unico alimentari aperto ad Agosto ed un abbuffata di serie TV.

 

Di Francesca Giorgio

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO