Home / Costume & Società  / Attualità  / #nonlasciateciindietro: al via la campagna di sensibilizzazione per la riapertura delle scuole in Campania

#nonlasciateciindietro: al via la campagna di sensibilizzazione per la riapertura delle scuole in Campania

scuole

Dopo l’ultimo ​DPCM​, che ​garantisce la scuola in presenza in Italia per materna, primaria e secondaria di primo grado​, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha ribadito la sua volontà di mantenere ​chiuse le scuole del territorio​. Una situazione unica ​in Europa​ ​con ​scuole dell’infanzia e primaria chiuse ​ormai da settimane.

 

La campagna ​#nonlasciateciindietro​ intende dare voce a migliaia di famiglie ai cui figli è stato negato ​il diritto di poter andare a scuola come gli altri bambini italiani​.

 

​Un’azione spontanea​ nata da un gruppo di genitori, che ha deciso di rivendicare con forza il diritto all’istruzione dei propri figli e che ha raccolto in poche ore ​l’adesione e il contributo materiale di centinaia di famiglie​ che vogliono far sentire la propria voce e sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni.

 

Parcheggio Quick Linate

 

Un’iniziativa interamente finanziata tramite ​una raccolta fondi lanciata su WhatsApp​ e durata solo tre giorni: la città di Napoli verrà tappezzata di ​manifesti​,​ ​di diverse dimensioni,​ che inneggiano alla riapertura​. Un solo grido, “Aprite le scuole!”, accompagnato dall’immagine di una bambina che mestamente invoca il suo diritto a studiare in presenza.

 

Mentre nel resto d’Italia e d’Europa (anche nelle aree più colpite dal virus) le scuole restano aperte, in Campania i bambini continuano a non poter ritornare alla didattica in presenza e devono adattarsi dalla Didattica a distanza davanti a uno schermo​ o sono costretti a fermare la loro formazione.

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO