Home / Cultura  / Arte  / Hans Knoll, 80 anni di modernità

Hans Knoll, 80 anni di modernità

Di Tiziana Gelsomino 

Knoll nasce a New York nel 1938 ed è oggi riconosciuta in tutto il mondo come azienda leader nel design di arredi residenziali e per l’ufficio che da sempre ispirano, si evolvono e sono intramontabili.  

Fondata da Hans Knoll, appartenente alla terza generazione di una famiglia di mobilieri di Stoccarda trasferitosi negli Stati Uniti con la volontà di trasmettere oltre oceano le idee e le forme del design europeo, Knoll è rimasta sempre fedele alla filosofia Bauhaus che l’ha ispirata, secondo la quale gli arredi moderni devono completare lo spazio architettonico e non competere con esso. Con il prezioso contributo della moglie Florence, ben inserita nei movimenti culturali dell’epoca, Hans Knoll si è dato fin dalle origini l’obiettivo fondamentale di realizzare arredi dal design moderno ed esclusivo, prodotti con la massima cura e con la scelta di materiali di alta qualità. Mobili per ambienti di lavoro o residenziali contraddistinti da un progetto e da una personalità unici, capaci di interpretare se non addirittura anticipare l’evoluzione degli stili di vita.  

Dalla sede centrale negli Stati Uniti, Knoll ha dato l’avvio ad un progetto di espansione e internazionalizzazione in grado di precorrere i tempi. Già nel 1951 subito dopo il termine della Seconda Guerra Mondiale l’azienda ha stabilito filiali in Francia e Germania, sperando di poter rientrare nei progetti di ricostruzione che in parte hanno riguardato anche l’Europa. Per Florence la scelta di progettare il primo showroom europeo nella dépendance di una cattedrale a Parigi è stata una concreta opportunità per trasferire anche ad un nuovo pubblico il design e lo spirito del movimento modernista.  

Nel 1956 l’espansione europea è proseguita con l’apertura del primo showroom in Italia, a Milano. Puntando su un design elegante e d’avanguardia, Knoll ha raggiunto la fama e il successo negli anni ‘50 coltivando i migliori talenti del tempo, come Ludwig Mies van der Rohe, Marcel Breuer, Eero Saarinen, Harry Bertoia e Florence Knoll stessa, che hanno influenzato la cultura moderna con i loro prodotti “simbolo”,  trasformando in realtà gli ideali della scuola Bauhaus e il concetto di confluenza tra arte, industria e artigianato.  

Da allora architetti e designer di fama mondiale hanno continuato a gravitare attorno al mondo Knoll ispirati dalla permanente eccellenza nell’innovazione e nel design di Hans Florence. Se la casa madre è situata negli Stati Uniti, con sede a New York e stabilimenti a Grand Rapids, East Greenville e Toronto, in Europa, a seguito anche dell’importante acquisizione della Gavina Spa nel 1968 situata a Foligno, Knoll International ha oggi due sedi produttive proprio in Italia, comprendendo anche quella di Graffignana.  

Quest’anno Knoll celebra 80 anni di design, all’insegna di una visione modernista d’avanguardia fino a un design contemporaneo per la casa e l’ufficio. Sempre attuale. Sempre autentico. 

Punto di riferimento a Napoli è: Novelli Arredamenti via Vetriera n. 20 www.novelliarredamenti.com

 

 

NESSUN COMMENTO

Spiacente, i commenti al momento sono chiusi.