Home / Business

L’auto senza l’uomo è la nuova frontiera della mobilità. Non si tratta semplicemente di una rivoluzione tecnologica, ma di una vera e propria metamorfosi culturale che stravolge gli attuali stili di vita. Il veicolo che si muove autonomamente consente, infatti, a chi è a bordo di impiegare la durata del tragitto per altri scopi. In pratica, ci può condurre al lavoro e, nel frattempo, possiamo telefonare, leggere un giornale e organizzare la nostra agenda quotidiana.

0

Ceo e fondatrice di InCoerenze, l’azienda di eventi e comunicazione integrata con sede a Salerno, è stata inserita da Forbes tra le 100 donne italiane di successo. «Ai giovani dico: Rimanete ma non per accontentarvi»

0
Angelo Carillo nuova linea Reload

Alessandro Carillo, marketing director dell’azienda tessile di San Giuseppe Vesuviano, ci svela le ultime innovazioni. Reload, una linea di tessuti realizzata con il riciclo della plastica. Alessandro Carillo viaggia molto per lavoro. Il suo ruolo di marketing director, all’interno dell’azienda fondata a San Giuseppe Vesuviano dal padre Angelo nel 1952, gli impone infatti frequenti spostamenti sia in Italia che in Europa. Ed è proprio durante uno di questi trasferimenti che riusciamo a chiacchierare con lui, mentre si trova a Milano per l’inaugurazione di un punto vendita

0

Di Laura Caico Chirurgo e imprenditore, il prof. è il promotore dello spazio polifunzionale del Lanificio 25. Un centro culturale e di intrattenimento che ha riqualificato un’antica area urbana ormai degradata. Minacciato di morte, non si arrende. «Denunciate, tutti uniti per il rilancio della città». Un napoletano doc. Franco Rendano, classe 1949, già allievo della Scuola Militare Nunziatella di Napoli, docente di chirurgia al Policlinico di Napoli, Socio fondatore della Società Italiana di Chirurgia Oncologica, autore di oltre 200 lavori scientifici su tutti i principali settori della

0

Di Adriana Schiavo Un suites and breakfast nel cuore di Napoli ideato da Trinchera e Tuccillo, proprietari dell’appartamento ereditato come dono dei Borbone. Progettato dall’architetto Prozzo è un mix tra la tradizionale bellezza degli appartamenti tipici napoletani e tecnologia all’avanguardia.   Una dimora di charme nel cuore palpitante della città. Nato sotto il “vessillo” di Carlo III di Borbone, grazie al visionario progetto di Francesco Gala Trinchera e Mariagrazia Tuccillo, proprietari dell’appartamento e realizzato con l'abile lavoro dell'architetto Giampiero Prozzo, oggi Foro Carolino è diventata una dimora d’elite

0

di Valeria Sannino Massimiliano Rosati, titolare dello storico locale, racconta le origini e gli aneddoti del più noto caffè letterario d’Italia che ancora oggi continua a innovarsi. «Ecco il Cafè Chantant dei tempi moderni».   Per chi visita Napoli, la canonica “tazzulella ‘e cafè” è da gustare almeno una volta al Gran Caffè Gambrinus. Incastonato tra Piazza del Plebiscito con il suo Palazzo Reale e il Teatro di San Carlo, è una tappa obblig ata per chi voglia godersi il sapore di Napoli. Un sapore che sa di

0

Sviluppata per lo storytelling digitale, l’App è disponibile sia per iOS che per Android, già gettonatissima tra i diversi settori imprenditoriali. I due cugini napoletani sono gli stessi ideatori del sistema “Recall Map”, mappe concettuali interattive ed animate, una metodologia d’apprendimento avvenieristica convalidata e brandizzata dall’Università degli Studi di Firenze. Il futuro dello storytelling digitale è già arrivato e porta il nome dKey, un’App esclusiva per lo storytelling digitale che offre la possibilità di raccontare la propria attività di business attraverso una metodologia alternativa, basata sull'utilizzo di

0

L’azienda a conduzione familiare è nota in tutto il mondo e non teme il trascorrere del tempo. Il proprietario Sally Monetti, insieme alla sorella Assia, continuano la tradizione sartoriale centenaria. «Il mio sogno è vestire l’attore Richard Gere. Il prossimo obiettivo? Puntiamo agli Stati Uniti». Se esiste una filosofia che racchiude al meglio l’essenza di Eddy Monetti, lo storico brand di abbigliamento campano, è la cura maniacale per il dettaglio. Qui la ricerca della perfezione è un marchio di fabbrica per il proprietario Sally che, insieme alla sorella Assia, porta

0

Dopo anni di commissariamento, il patron della Quick no problem parking è alla guida dell’esecutivo di esercenti. «Abbiamo un team di 26 consiglieri, per me sono tutti Presidenti. La squadra porterà avanti il progetto». Confcommercio torna a camminare con le proprie gambe e dopo anni di commissariamento si sente aria di rinascita nella città di Napoli. Tra sfide e progetti futuri Massimo Vernetti, già presidente onorario della Quick no Problem Parking e presidente Aipark, al comando dell’associazione dei commercianti - dopo il passaggio di testimone del commissario Giacomo Errico

0

Di Emanuela Vernetti Bianco e nero. Tragica e comica. Pulcinella è così. Maschera e volto. Antica e contemporanea allo stesso tempo. In lei l’autentica contraddizione del popolo napoletano. E una storia che ha radici lontane. Già conosciuta ai tempi dei Romani e sparita con il Cristianesimo, la maschera di Pulcinella è risorta nel 1500 con la Commedia dell’Arte. Prende vita, nella forma in cui oggi la conosciamo, grazie all’attore Silvio Fiorillo che si ispirò a Puccio d’Aniello (in dialetto ‘Pulecenella’), un contadino di Acerra, reso famoso da un presunto ritratto di Ludovico

0
1 2 3 4 5 6