Home / Costume & Società  / Sociale

Venerdì 29 marzo prossimo, a partire dalle ore 19.00, all'Agorà Morelli (via Domenico Morelli 61/A, Napoli) si chiude "in spettacolo" la campagna di crowdfunding #accompagniamoli, la maratona solidale volta a fornire ai piccoli ospiti della Casafamiglia Oikos (bambini accolti in struttura perché vittime di violenze, abusi o provenienti da situazioni di disagio) un nuovo veicolo per accompagnarli nelle attività di tutti i giorni. Sarà anche l'occasione per festeggiare i 20 anni di attività della casa famiglia, che nel marzo del 1999 accoglieva il suo primo bambino. Giocolieri,

0

GENTE CHE CI CREDE - domenica 31 Marzo Chiosto S. Domenico - NAPOLI dalle 10.00 alle 18.00, ingresso libero Sarà una grande festa per noi tutti, per i produttori e i nostri clienti che ci sostengono e che danno senso al nostro lavoro. Sarà una domenica per incontrarci e nello stesso tempo un evento legato al tema della legalità e di tutti quei comportamenti virtuosi di chi, scegliendo la strada più etica, può aiutare l’ambiente e la società intera.  Obiettivo dell'evento: Parlare alla comunità di persone "là fuori" che ha a

0

Il primo spazio per bambini e adulti completamente dedicato all’arte Sabato 23 Febbraio alle ore 17:00 apre a Bagnoli la “Palestra Arternativa” il primo spazio per bambini e adulti completamente dedicato all’arte dove tra percorsi e progetti, i più piccoli si “allenano” a vedere il mondo con occhi diversi, per poi provare a cambiarlo, utilizzando come attrezzi le vite degli artisti e i loro occhi aperti sulla vita. Da un’idea di Rosa Rongone, art - trainer, la Palestra ARTErnativa è intesa come luogo di allenamento e

0

Di Antonio Coppola Rilevanti e lodevoli iniziative private hanno attirato l'attenzione sullo stato di abbandono della Villa Comunale, con provocatorie azioni di pulizia su base volontaria. Un tempo questo sito era il fiore all'occhiello della città, oggi, invece, è ridotto ad un orinatoio pubblico colmo di rifiuti, a partire dall'ex circolo della stampa - ahinoi  diventato un vero e proprio rudere, ricettacolo di ogni genere  - per finire alle varie paninoteche mobili che procurano immondizia a profusione. L'iniziativa non è stata rilevante solo sotto il profilo della tutela dell'igiene pubblica, quanto soprattutto per il fattivo apporto culturale offerto alla cittadinanza e in particolare ai giovani. È servita, infatti, a  far capire che l'interesse primario dell'umanità è il diritto naturale alla vita e, quindi, a tutto ciò che contribuisce al benessere della salute. Certo, il tema sembra

0

Oikos ha bisogno di un’auto per continuare a dare ai suoi bambini una vita normale, al via la campagna di crowdfunding con Meridonare La casa famiglia lavora da 20 anni lontano dai riflettori, ospitando e offrendo un’alternativa a ragazzi provenienti da situazioni di disagio e con grandi traumi alle spalle. Ora chiede supporto al grande cuore dei napoletani. *** Nel cuore della periferia ovest di Napoli esiste un luogo dove bambini e ragazzi che rischiano – senza la dovuta guida - di prendere strade sbagliate possono trovare il

0

Il ristorante KFC - Kentucky Fried Chicken di Pompei dona il pollo in eccedenza alla mensa dei poveri Papa Francesco gestita dal Sovrano Militare Ordine di Malta. KFC e' la prima catena fast food in Italia a realizzare un progetto di recupero e donazione delle eccedenze alimentari, in collaborazione con la Fondazione Banco Alimentare. Milano, 26 novembre 2018 - KFC è la prima azienda della ristorazione veloce in Italia a intraprendere un’iniziativa di recupero e donazione delle eccedenze alimentari. È il programma Harvest, che si inserisce

0

Giovedì 29 Novembre 2018, alle ore 18, presso il Teatro Mercadante di Napoli, si terrà la quinta edizione del Premio Medical Care, organizzato dalla Medical Care Onlus con il sostegno di importanti associazioni internazionali, patrocinato dal Consiglio Regionale della Campania, dal Comune di Napoli e dall'Ordine dei Medici e degli Infermieri. La serata vedrà la premiazione delle eccellenze umane e professionali che contribuiscono a diffondere un modello di assistenza sanitaria basato sull'umanizzazione della medicina e sull'amore come terapia. Prevista la partecipazione delle autorità locali e regionali: Carmela

0

Un centro altamente specializzato che si avvale di uno staff di professionisti a cui rivolgersi per avere un sostegno concreto e mirato al benessere fisico e all’equilibrio delle donne in tutte le loro fasi di vita, dalla maternità fino all’età più adulta. Si chiama Pcare e da progetto ambizioso è ora finalmente diventato una realtà consolidata affermandosi nel cuore di Napoli, in uno dei quartieri più eleganti della città. Lanciato a Roma anni fa grazie alla dottoressa Beatrice Mosele che ne è la direttrice responsabile,

0

L’associazione presieduta da Francesco Orefice, e che a settembre festeggia un decennio dalla nascita, collabora con il Pascale e permette ai pazienti di continuare la terapia emato-oncologica a casa  Di Vincenzo Sbrizzi Esiste qualcosa di più brutto che ammalarsi di cancro? Per coloro che l'hanno subito sì ed è la solitudine delle cure in reparto. Qualcosa che ti segna a vita e ti debilita più della malattia. «Io non conosco il carcere ma vi assicuro che la terapia per una leucemia rara è molto peggio». A parlare

0
underadio

Uno spot per dire "No" alle discriminazioni di ogni tipo. E' quello che hanno realizzato i ragazzi under 18 di Save The Children Napoli. Lo spot, che lancia anche la campagna social nazionale della Onlus #oltrelodio, anticipa la giornata mondiale contro le discriminazioni del 21 marzo. In quella data, Save The Children ha organizzato un evento nazionale contro l'hate speech (i discorsi d'odio) che unirà Torino, Roma e Napoli. Una lunga diretta radiofonica, dalle 13 alle 18, su Underadio.it, la web radio di Save gestita e

0
1 2