Home / Costume & Società  / Law Pills

Caro Avvocato, Sono inquilino con un regolare contratto di locazione ad uso diverso da abitazione, ho saputo da voci insistenti che il proprietario è intenzionato a vendere. Ho un diritto di prelazione nell’acquisto?

0

Di Chiara Sabino Caro Avvocato, Sono proprietario di un immobile ora adibito a negozio di abbigliamento per donna, il contratto di locazione è scaduto da pochi giorni. Potrò scegliere il regime della cedolare secca? Gentile Signore  la Legge di stabilità 2019 ha introdotto concretamente la possibilità, per i proprietari privati, di applicare il regime fiscale della cedolare secca anche per i redditi di locazione derivanti dall'affitto di immobili commerciali regolati dalla Legge 392/78 e non più solo per quelli abitativi, come già accadeva dal 2011.  Le limitazioni sono tuttavia diverse:  

0

Di Chiara Sabino Caro Avvocato  Ho da poco divorziato da mio marito e ho scoperto tramite alcuni amici in comune che si è dimesso dal suo posto di lavoro in azienda. Potrebbe essere questo un motivo valido per non versare più l’assegno di mantenimento?   Gentile Signora,  se anche dovesse essere una mossa, molto rischiosa e poco furba secondo il mio parere, del suo ex marito al fine di non versare più nulla a titolo di mantenimento, non tutto è perduto.  In primis perché nel corso di un eventuale giudizio azionato dal suo ex di modifica dei patti della separazione, al fine

0

di Chiara Sabino  Caro Avvocato  Ho letto che esisterebbe un diritto al risarcimento danni nel caso in cui la donna fosse stata costretta ad abortire da parte del proprio compagno, mi trovo in una situazione simile e non so come comportarmi.    Gentile Signora  Si tratta di una sentenza di questa estate, la Cassazione con sentenza n. 31732/18 del 12/07/2018 pronunciandosi su questioni strettamente penali ha incidentalmente chiarito anche che la scelta di abortire, a meno che non sia il frutto di una violenza fisica o attuata con il ricatto, rientri nelle capacità di autodeterminazione del soggetto.

0

A cura dell'Avv. Antonella Esposito Gagliardi Il nuovo contratto di governo si propone di intervenire anche sul diritto di famiglia. L’attenzione è appuntata sull’Istituto dell’affido condiviso dei figli, considerato dai più fino ad oggi un punto di arrivo. La constatazione da cui parte il detto contratto è che l’affido condiviso nella pratica quotidiana non assicura un autentico equilibrio tra le figure genitoriali e pari dignità dei genitori nel loro rapporto con i figli nella fase patologica della famiglia. Pertanto, recita il testo del contratto,…”sarà necessario assicurare la permanenza

0

A cura dell'Avv. Chiara Sabino Lavoro, maternità e licenziamento Caro Avvocato  Sono una donna che lavora da giovanissima, sono in attesa del mio primo figlio e vorrei chiederLe se e in che modo per questo motivo posso rischiare un licenziamento.   Gentile Signora  La Direttiva UE n. 92/85 prevede una tutela delle lavoratrici madri. La più importante consiste nel divieto di licenziamento. Lo scopo della norma è infatti tutelare la sicurezza e la salute delle lavoratrici gestanti, puerpere e in allattamento, evitare i rischi per il loro stato psico-fisico e, in primis, che possano scegliere l’aborto per mantenere il loro posto. Ciò posto

0

A cura dell'Avv. Antonella Esposito Gagliardi Quante volte a ognuno di noi è capitato di fare un viaggio in cui è necessario prendere due voli e di perdere il secondo a causa del ritardo o della improvvisa cancellazione del primo ? Con una pronuncia di poche settimane fa la Corte di Cassazione si è espressa in tal senso. Il caso era quello di un passeggero che, per un ritardo di quattro ore subìto dal suo volo, aveva poi patito l’ulteriore danno di non potersi imbarcare su un secondo

0

A cura dell'Avv. Chiara Sabino Caro Avvocato Le immagini fotografiche che pubblico sui social come Facebook o Instagram sono di mia proprietà o dei siti? Gentile Signora chi pubblica una foto su un social network è e resta proprietario di quell’immagine fino a prova contraria. Lo ha stabilito il Tribunale di Roma  sancendo che pubblicare una foto su un social, anche visibile a tutti e non solo agli “amici”, non equivale alla cessione integrale dei diritti fotografici. L’utilizzo indebito di quell’immagine può far scattare il risarcimento del danno patrimoniale e non.  Se pubblica sulla pagina dei social

0
punti patente

di Avv. Chiara Sabino Caro Avvocato, recentemente mi è stata notificata una multa e purtroppo, insieme ad essa, risulta anche una detrazione di ben cinque punti dalla patente. L’autovettura per me è fondamentale poiché la utilizzo per svolgere il mio lavoro e non poter guidare comporterebbe un grave danno anche economico. Esiste un metodo per ottenere il ripristino dei punti persi della patente? Gentile Signore I possibili modi per ottenere il riaccredito dei punti persi dalla patente sono due. Il primo consiste nel frequentare dei corsi

0