Home / Business  / Business People  / Angelo Carillo & Co. Oltre 60 anni di storia e un futuro sempre più green

Angelo Carillo & Co. Oltre 60 anni di storia e un futuro sempre più green

Angelo Carillo nuova linea Reload

Alessandro Carillo, marketing director dell’azienda tessile napoletana, ci svela le ultime innovazioni. Reload, una linea di tessuti realizzata con il riciclo della plastica.

 

Ecosostenibilità e Green Economy

Alessandro Carillo viaggia molto per lavoro. Il suo ruolo di marketing director, all’interno dell’azienda fondata dal padre Angelo nel 1952, gli impone infatti frequenti spostamenti sia in Italia che in Europa. Ed è proprio durante uno di questi trasferimenti che riusciamo a chiacchierare con lui, mentre si trova a Milano per l’inaugurazione di un nuovo punto vendita e per il lancio della nuova linea di tessuti ecofriendly denominata Reload, una delle innovazioni più recenti dell’azienda legata all’universo dell’ecosostenibilità.
«Reload – spiega Carillo – sviluppa una linea di prodotti tessili per la cucina, tovaglie e accessori, realizzati con una fibra ricavata al 100% lavorando il polietilene tereftalato (PET) riciclato, ovvero il materiale che si utilizza per le bottiglie di plastica».
Il futuro la Carillo & Co. lo vede green e, anche se è sempre proiettata verso le più recenti innovazioni, la sua è una storia che affonda le sue radici nel passato. Oltre 60 anni di storia ne hanno fatto un punto di riferimento nel settore tessile casa.

 

70 anni di Design Italiano

«Anche se la nostra è oramai una grande realtà, con oltre settanta dipendenti -ci dice subito Alessandro Carillo – possiamo considerarci a tutti gli effetti un’azienda che ha mantenuto un’impostazione “familiare”, sebbene soltanto tre, in realtà, dei ben sette fratelli di seconda generazione, si siano dedicati a tempo pieno alla Angelo Carillo & C.»
Scopriamo così che il più grande dei tre fratelli, ovvero Giuseppe, il quale svolge il fondamentale ruolo di CEO nell’impresa di famiglia, ha quasi diciotto anni in più di Alessandro, che invece è il più giovane. «Questa differenza d’età costituisce un grande punto di forza – sostiene con grande orgoglio Carillo -. Integrare le competenze e i diversi punti vista ci permette infatti di avere un rapporto lavorativo stupendo, anche con il nostro fratello “intermedio” Antonio, che in qualità di wholesale director gestisce l’ingrosso e i key client».

 

 

La Angelo Carillo & Co. comincia la sua strada circa sessant’anni fa dal commercio di tessuti per l’arredo e di tendaggi al metro, posizionandosi in poco tempo fra le aziende principali del settore tessile per la casa in Italia. «Io dirigo il marketing dei tre brand che oggi commercializziamo al dettaglio, ovvero Linea Oro, il nostro marchio storico, Riviera e Reevèr – continua Carillo – ma proprio l’ultimo di questi è nato da una mia precisa visione e dall’obiettivo di esaltare il design Italiano dei nostri prodotti, che oramai spaziano fino ai complementi d’arredo. É stata una scommessa partita nel 2015, ed oggi questo marchio è distribuito su tutto il territorio nazionale nei migliori punti vendita specializzati nel tendaggio e nell’arredo casa».
Ciascuno dei brand della Carillo, come ci racconta ancora il giovane Alessandro, ha un preciso target ed un suo standard qualitativo. Ma le caratteristiche che accomunano tutti i prodotti di questa azienda sono il rapporto qualità/prezzo e la ricerca stilistica, affidata anche a manifatture campane, sia per esportare la tradizione della nostra apprezzatissima sartorialità, sia per mantenere saldo il legame con il territorio.

 

Carillo Home

La Angelo Carillo & Co. negli ultimi anni ha costruito però una fitta rete di distribuzione anche sui mercati esteri, e in particolare in Spagna, Francia, Portogallo, Germania, Grecia, oltre che in Paesi del Mediterraneo come Cipro ed il Libano. «E ora stiamo cercando di affermarci anche negli Stati Uniti– precisa ancora Alessandro Carillo – un Paese dove l’attenzione per i prodotti italiani è sempre molto alta, e da cui sono arrivate risposte già molto positive».
Ma non solo. Oltre all’integrazione della rete fisica di distribuzione non può mancare uno spazio dedicato alla vendita online. «Per il futuro – dice infatti Carillo – avrà un ruolo sempre più importante Carillo Home, il family brand sotto cui operano gli altri marchi dell’azienda, e che adesso è l’insegna stessa del nostro canale e-commerce e che ha l’importante ruolo di sviluppare nel prossimo futuro la sua presenza anche nel canale retail e affiliato».
Chiediamo infine ad Alessandro quale potrebbe essere la “ricetta” per un sud più competitivo. «Sicuramente l’ultimo triennio – conclude Carillo – è stato economicamente molto complicato, in particolar modo per il settore del tessile casa. Io però sono fiducioso, soprattutto per via delle potenzialità della nostra imprenditoria. Abbiamo eccellenze in Campania che tutto il mondo ci invidia, una grande versatilità, capacità di adattamento e, parlando della Angelo Carillo & C., una struttura davvero solida alle spalle».

 

Di Giovanni Aiello

NESSUN COMMENTO

POSTA UN COMMENTO