Opinion Ciatti, il design è nei contenuti

Di Tiziana Gelsomino 

Opinion Ciatti è un’azienda fiorentina che dagli anni Cinquanta si occupa di soluzioni e complementi d’arredo. Fondata da Rolando Ciatti, oggi con Lapo Ciatti, dopo tre generazioni, è ancora in fase di piena evoluzione.

A metà degli anni Ottanta nasce Ciatti a Tavola una nuova realtà rivolta al mondo delle cucine e dei complementi di design. Per quasi vent’anni Flavia Ciatti e Gianni Pareschi, prezioso art director, con visione anticipatrice danno vita a progetti dal carattere decisamente innovativo destinati a diventare successi che durano nel tempo. L’incontro tra la famiglia Ciatti e Bruno Rainaldi porta nei primi anni del duemila, alla nascita di CCR design, una nuova azienda orientata a sviluppare complementi per la casa.

Nel 2006 Lapo Ciatti entra in azienda con l’istinto imprenditoriale di famiglia e la formazione in Industrial Design. Il nuovo ingresso porta energia e vitalità e presto si sente la necessità di dare una nuova identità all’azienda: nasce Opinion Ciatti. Lapo Ciatti ne è il CEO, Bruno Rainaldi il direttore artistico.

Opinion Ciatti come un’opinione, personalissima, sul mondo del design. Nel 2011 Bruno Rainaldi lascia in eredità a Lapo Ciatti il suo enorme bagaglio culturale ed espressivo.

Lapo inizia così ad occuparsi sia della direzione aziendale che di quella artistica.

Gli oggetti, sempre intensi ed espressivi, raccontano di una ricerca non dogmatica, di una passione per il gesto progettuale, di una realtà che da quasi settant’anni coniuga qualità e tradizione famigliare.

Dal genio creativo di Bruno Rainaldi nasce Original Ptolomeo, la libreria self standing che in breve diventa il best seller dell’azienda. Per questo lavoro nel 2004 viene assegnato a Bruno Rainaldi il Compasso d’oro.

È una libreria non ha bisogno di presentazioni, semplice, rivoluzionaria, innovativa, improvvisa come un’intuizione, sorprendente come il suo successo. È un contenitore che nasconde la sua forma per privilegiare il proprio contenuto, elimina il “superfluo” per mettere in evidenza l’essenziale, ovvero i libri. La libreria si presenta come una semplice colonna in metallo a cui sono unite delle sottili mensole anch’esse in metallo. Mensole che scompaiono man mano che la colonna si riempie di libri: quando è colma Original Ptolomeo diviene del tutto impercettibile e sembra quasi che i volumi, posizionati su di essa, si sorreggano da soli.

Ptolomeo Vino rappresenta la trasformazione in scenografico del porta bottiglie di Original Ptolomeo.

Come accade con la celebre libreria, in PtolomeoVino è ancora una volta il contenitore a farsi da parte per esaltare il proprio contenuto. Le assolute protagoniste sono le bottiglie di vino, che sembrano letteralmente fluttuare nell’aria e che grazie alle loro etichette si trasformano in oggetto dal forte carattere decorativo.

Nato dai disegni lasciati da Bruno Rainaldi, Ptolomeo Vino è una colonna in acciaio a cui viene unito un sistema di mensole concave, appositamente realizzate per contenere le più svariate tipologie di bottiglie di vino. I sostegni sono stati studiati per risultare quanto più possibile impercettibili e dare quindi la sensazione di trovarsi di fronte a bottiglie sospese. Disponibile anche nella versione da muro, che ne esalta ancora di più l’effetto scenico, Ptolomeo Vino può essere realizzato in tre misure e quattro finiture, dal bianco candido all’inox più scintillante, dal classico nero ad un effetto corten dal sapore antico.

Oggi Opinion Ciatti è una realtà giovane ricca di entusiasmo che si rivolge al consumatore finale così come all’universo contract realizzando importanti progetti e forniture, dà vita a collaborazioni di prestigio ed è dotata di una rete di vendita che collabora con i più importanti store del settore in tutto il mondo.

Punto di riferimento a Napoli è: Novelli Arredamenti via Vetriera n. 20 www.novelliarredamenti.com