I mix di Drinx – Mint Julep 

A cura di Alberto Bazzicalupo

Sommelier, bartender, esperto di mixolgy

Dal 2003 dirige la Drinx Bar Catering Company, società di bar service

Ricetta del mese:

Mint Julep 

Il Mint Julep è un cocktail fresco e di facile preparazione composto da Bourbon, menta, zucchero, acqua. La sua semplicità e il perfetto equilibrio aromatico che si viene a creare diluendo la potenza alcolica del whiskey ed esaltando le caratteristiche rinfrescanti della menta lo hanno reso uno dei drink più apprezzati dagli albori della mixology.

La storia

Il cocktail è originario del Sud degli Stati Uniti, ne troviamo prime tracce in Louisiana intorno all’inizio del 1800 dove veniva prescritto come digestivo.

In seguito si diffuse grazie al senatore Henry Clay del Kentucky che lo introdusse nel Round Robin Bar del famoso Willard Hotel di Washinghton D.C.

Alla fine del proibizionismo, intorno al 1940, il Mint Julep diventa il drink simbolo del Kentucky Derby una famosissima corsa di cavalli e ancora oggi durante questa manifestazione se ne preparano svariate decine di migliaia.

Curiosità

Il termine Julep deriva dall’arabo ‘gulab’ e significa ‘acqua di rose’ come a indicare uno sciroppo dolce, un infuso profumato.

Le varianti sono tantissime dalla vodka al gin, dal rum all’apricot brandy.

Ricetta: 

Ingredienti

6 cl bourbon whiskey o brandy

5/6 foglie di menta

1 zolletta di zucchero

2 cl o 2 cucchiai di acqua

Preparazione:

 In una silver mug o un bicchiere old fashioned largo e basso sciogliete lo zucchero nell’acqua, aggiungete la menta e il whiskey e mescolate delicatamente finché non si raggiunge l’aromatizzazione desiderata. Aggiungete poi in maniera graduale il ghiaccio tritato e girate. Le guarnizioni saranno cime di menta o nel caso delle varianti con vodka, gin o apricot usate anche piccoli frutti come fragoline o lamponi.