I mix di Drinx

A cura di Alberto Bazzicalupo

Sommelier, bartender, esperto di mixolgy

Dal 2003 dirige la Drinx Bar Catering Company, società di bar service

Ricetta del mese:

Margarita 

Il Margarita è un ammaliante cocktail di origine messicana, ottenuto dalla miscelazione della tequila, un’acquavite ricavata dalla distillazione dell’ Agave blu, Triple sec e succo di lime. Appartiene alla categoria dei Sour e ne esistono numerose varianti, tra cui la più accreditata rimane il frozen. Perfetto come pre-dinner al tramonto su una spiaggia o nelle calde serate estive.

La gradazione alcolica è di circa 26° nella versione classica, più morbida intorno ai 16° in quella frozen.

Curiosità…

L’origine del Margarita non è certo, ma la sua provenienza quasi sicuramente va individuata nella città di Tijuana in Messico intorno agli anni Trenta. Da allora si è fatto strada affermandosi come un classico intramontabile, richiestissimo ovunque nel mondo dell’American bar, dai più esclusivi locali delle metropoli ai piccoli e seducenti chiringuito delle spiagge sud americane. Si potrebbe dire che pochi altri drink racchiudono in ogni sorso il sapore dell’estate, del mare e delle vacanze così come il Margarita. 

Ricetta: 

Ingredienti

3,5 cl tequila

2 cl triple sec

1,5 cl succo di limone

Preparazione:

 

Riempite una coppa Margarita di ghiaccio per raffreddarla per un paio di minuti.

In seguito togliete il ghiaccio e passate una fetta di lime intorno al bordo della coppetta.

Su un piattino avrete posto del sale fino, capovolgete la coppetta vuota e poggiate il bordo sul piattino in maniera che si formi una “crosta” di sale sul bordo del bicchiere. Togliete il sale in eccesso.

Mettete tutti gli ingredienti nello shaker col ghiaccio e agitate per qualche secondo.

Filtrate il contenuto con lo strainer e versate direttamente in coppetta.

Guarnite con una rondella di lime incastrata sul bordo.

Per la Variante Frozen, gli ingredienti (5 cl tequila; 3 cl triple sec; 9 cl sweet & sour) vanno inseriti direttamente nel frullatore col ghiaccio. Azionate il blender a media velocita per circa 15 secondi. Versate in coppetta.