ZUK, la sigaretta innovativa

zuk

Nome della startup?

La startup a il nome di ZUK, in memoria dell’animaletto domestico e amico di Antonio Gison, il fondatore.

Qual è l’idea?
L’idea è quella di ridisegnare e migliorare gli attuali filtri sul mercato con materiali innovativi, riutilizzabili con un sistema di filtrazione al carbone attivo, aggiungendo per la prima volta aromi ricaricabili. Unire gli aromi della sigaretta elettronica al fumo tradizionale.

Che problema risolve e che servizio sviluppa?
Riduce in modo drastico l’assorbimento del catrame e altre molecole pesanti, ma non annulla il piacere di fumare.

Che domanda incontra e quale concorrenza?
Esistono diverse tipologie di fumatori, e per ognuna di queste c’è un prodotto apposito. Sigarette elettroniche, vaporizzatori, drum. Ma manca una nicchia nella lista. I fumatori di drum e joint che vogliono aromatizzare l’esperienza del fumo e alleggerire l’assorbimento delle sostanze nocive.Esistono diversi produttori di filtri già presenti sul mercato che utilizzano carbone attivo. Ci sono poi i grandi nomi nel settore fumo che si sono avvicinati a questo mondo, ma non hanno combinato aroma ad un prodotto riutilizzabile.

Come funziona il prodotto?
L’utilizzo è semplice, il filtro è un cilindro con due slot. Uno per il carbone, l’altro per l’aroma. Una volta inserito all’interno può essere avvolto ad una cartina, e utilizzato come un normale filtro. Completata la fumata, viene svuotato in modo rapido.

Qual è il modello di sviluppo della startup e di cosa necessita per crescere?
Attualmente sono stati fatti diversi prototipi funzionanti, il sistema di marketing è già stato impostato, per adesso è una prevendita a numero chiuso, successivamente verrà deciso se avviare una distribuzione negli store e partner oppure rendere tutto online, adotteremo solo un modello di distribuzione per evitare di fare concorrenza ai nostri partner nella vendita. Pensiamo sia importante il feedback di utilizzatori. Stiamo cercando nuovi investitori per continuare a perfezionare il prodotto, certificare il sistema di filtrazione, creare nuove collezioni.