Crossfit: moda o stile di vita? (Terza Parte)

I consigli del personal trainer Paride Salvatore

Siamo arrivati al terzo e ultimo appuntamento con la variabilità del mondo Crossfit dove analizzeremo gli ultimi tre esercizi fondamentali della programmazione. Se siete arrivati a questo step, siete già in dirittura d’arrivo perché  la forza del programma è atta allo sviluppo di diverse capacità nonché a un discreta modulazione estetica, ovviamente, di gran lunga diversa come risultato, rispetto al classico approccio “bodybuilding”.
Per questo è uno dei programmi di allenamento più ricercati e “imitati” ma è sempre bene
diffidare dalle imitazioni o da fantomatici improvvisatori circensi, poiché il Crossfit osserva canoni ben specifici. Un consiglio: se volete approcciarvi a questo “universo” siate scrupolosi e visitate il sito Crossfit.com dove sono elencati i centri ufficiali con gli annessi coach certificati.

Deadlift

Il deadlift o più comunemente chiamato “stacco da terra”. I benefici che offre al nostro corpo per quanto riguarda forza e muscolatura sono molteplici: forza, salute cardiovascolare, postura, dimagrimento. Esecuzione: di fronte al bilanciere, distanziamo i piedi con ampiezza delle spalle. Scendiamo afferrando con le mani il bilanciere, sollevare il peso facendo attenzione a mantenere la spina dorsale neutra e il collo in linea con la schiena, spingere con le gambe per sollevare il bilanciere da terra e nel momento in cui le ginocchia si stendono, contrarre i muscoli dei glutei e delle gambe.

02- Paride Salvatore- Dead lift-DDM

01- Paride Salvatore- Dead lift-DDM (1)

Sumo dead lift high pull
In questo esercizio lo sforzo è tale da stimolare la produzione di ormoni come il testosterone, promuovendo l’accrescimento di tutti i muscoli. Vediamo l’esecuzione: si pone il bilanciere per terra. Ci si avvicina al bilanciere in modo che i piedi finiscano sotto la sbarra. La distanza fra i piedi, che vanno divaricati, è superiore all’ampiezza delle spalle. La schiena è contratta, la testa è diritta e lo sguardo è avanti utilizzando una presa di ampiezza da voi preferita, iniziate a muovere la sbarra più rapidamente possibile alzando più che potete le spalle e i gomiti senza appoggiare la sbarra sul petto e sulle spalle.

03- P.Salvatore- Sumo dead Lift- DDM03.3.- Paride Salvatore- Sumo Dead lift-DDM

Clean med ball
Il clean è uno dei più tecnici e difficili da eseguire alla perfezione, serve molto allenamento per raggiungere una buona tecnica e l’utilizzo della med ball serve soprattutto per migliorarla e non caricare la schiena. È quindi necessario apprendere perfettamente tutte le fasi cominciando con la palla prima di passare a bilancieri leggeri per allenare la tecnica del movimento e della girata. Lo scopo dell’esercizio è quello di far passare dal deadlift con una girata dei gomiti la palla al petto.

04.2-P.Salvatore-Med Ball Clean-DDM04.1-P.Salvatore- Med Ball Clean-DDM