Totò omaggiato dalla Zecca di Stato con una moneta da 5 euro

moenta totò

«I soldi si fabbricano al Policlinico dello Stato» diceva Totò nel film “La banda degli onesti”. E a 50 anni esatti dalla sua morte, il Principe della Risata sarà celebrato con una moneta commemorativa da 5 euro che sarà emessa a settembre 2017 dalla Zecca di Stato. La novità è stata inserita nel programma numismatico italiano per l’anno 2017 ed è stata presentata in occasione del World Money Fair di Berlino, l’appuntamento numismatico più importante al mondo.

La moneta da 5 euro dedicata ad Antonio de Curtis è stata disegnata dall’artista incisore Pernazza Uliana e raffigurerà sul dritto un ritratto dell’attore con la bombetta. Sul retro, troveremo le mani del comico nella celebre “mossa”, ovvero, con l’indice e il pollice che s’intrecciano, contornata da pellicole cinematografiche, data di nascita e di morte (1967 – 2017) e l’autografo di Totò.

L’emissione è prevista per settembre 2017, quando il Ministero dell’Economia pubblicherà nella Gazzetta Ufficiale il decreto che ne stabilisce il prezzo e il numero di esemplari coniati.

Non è la prima volta che Totò viene raffigurato su una moneta, infatti, nel 1962 egli stesso fece realizzare una moneta d’oro di 50 grammi che lo raffigurava di profilo come un Imperatore Romano e con uno stemma araldico.

moneta